Sbloccacantieri: opere "prive di rilevanza" e di "minore rilevanza" nella fase di regime transitorio

Si informa l'utenza che con circolare Prot. 85421 del 23.02.2021, il Dipartimento LLPP della Regione Calabria, ha stabilito che, limitatamente al solo periodo transitorio (fino al 30.04.2021) fissato con DDG n. 18 del 04.01.2021, e limitatamente alle sole opere c.d. "prive di rilevanza" e di "minore rilevanza" in caso di indisponibilità oggettiva del portale CalabriaSUE per un periodo superiore alle tre ore consecutive durante l'orario di apertura degli uffici competenti, il professionista è autorizzato a trasmettere le istanze relative ad opere prive di rilevanza e di minore rilevanza, a mezzo PEC, all'indirizzo PEC del SUE comunale competente per territorio.

Ciò in analogia a quanto previsto dal Decreto Interministeriale del 10/11/2011 per il SUAP.

In tal caso, il progettista dovrà:

  1. Inviare una segnalazione del malfunzionamento riscontrato del sistema informativo tramite pec all'indirizzo assistenza@pec.calabriasue.it utilizzando l'apposito modulo presente nella sezione Modulistica del portale CalabriaSUE;
  2. Inviare la pratica SUE alla pec dello sportello SUE comunale corredandola di:
    1. comprova della avvenuta richiesta di assistenza che giustifichi la trasmissione diretta a mezzo PEC al comune;
    2. pena la nullità degli effetti dell'invio della pratica trasmessa tramite PEC, dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà con cui si impegna, al venir meno della causa che ha generato l'impedimento, a provvedere all'invio telematico tramite la piattaforma CalabriaSUE della medesima pratica già trasmessa tramite PEC,.
  3. Provvedere a trasmettere la pratica tramite la piattaforma CalabriaSUE, al venir meno della causa che ha generato l'impedimento, comunicando gli estremi dell'invio della PEC e l'eventuale protocollo assegnato dal comune.


Per le "opere prive di rilevanza", la ricevuta di consegna della PEC fungerà da ricevuta di avvenuto deposito.

Per le "opere di minore rilevanza", la ricevuta di consegna della PEC fungerà da temporaneo attestato di deposito, ai sensi della normativa vigente, e sarà sostituita dall'attestato di deposito rilasciato dal sistema una volta caricata la pratica tramite la piattaforma CalabriaSUE.