Integrazione urgente alla FAQ n. 36

Ad integrazione della FAQ 36 si precisa che il ricorso alla modalità di trasmissione delle pratiche e/o istanze per mezzo della PEC ai SUE comunali è previsto solo in occasione di oggettiva indisponibilità della piattaforma SUE-SISMICA, limitatamente al periodo transitorio, cioè fino al 30 aprile, e non esime gli utenti dal dover caricare obbligatoriamente la pratica sul sistema SUE-SISMI.CA una volta eliminata la causa oggettiva del disservizio o attraverso il ricorso all’Ambiente di lavoro tutelato, operazione senza la quale non può essere aggiornato il fascicolo del progetto strutturale e abilitare l’utente ad attivare gli iter di presentazione successivi (es. trasmissione di un collaudo).

Si specifica, inoltre, che nella PEC dovranno essere messi in copia il soggetto gestore della piattaforma CalabriaSUE, all’indirizzo pratiche@pec.calabriasue.it, ed il Settore Tecnico Regionale competente per territorio.